Giochi inuit

Tiniteqilaaq, Groenlandia-Agosto 2011

E’ passato un po’ di tempo dall’ultimo post. Ho passato i mesi di Luglio ed Agosto lavorando in Islanda e in Groenlandia; proprio da qui viene questo scatto. Mi trovavo nel piccolo villaggio di Tiniteqilaaq, nella parte orientale del paese. Avevo montato la tenda su un pianoro sopraelevato con una stupefacente vista del fiordo di Sermilik, ostruito dagli iceberg. Stavo cominciando a preparare qualcosa di caldo per cena quando un gruppo di scalmanati bambini inuit sono venuti a curiosare e a giocare a rincorrersi proprio intorno a me. In particolare uno di essi si divertiva a venirmi vicino urlando la parola “tupilak” e facendo delle boccacce. In passato i tupilak erano feticci, costituiti da resti di animali cuciti insieme dagli stregoni e inviati a lottare contro gli spiriti maligni. Ora sono piccole statuette totemiche in osso o in legno che raffigurano questi mostri terribili! Così anche io con la macchina fotografica mi misi a dire: “tupilak” e a fare boccacce…senza dimenticarmi di scattare una foto a questi bambini sempre sorridenti, futuro di un popolo fiero e dalla contagiosa gentilezza!

Ciao

Annunci

6 pensieri riguardo “Giochi inuit

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...