El Vulcan Parinacota (Northern Chile)

Sognavo da tempo un viaggio in Cile. Un paese molto particolare, si stende sottile per circa 4000 km, dai tropici allo Stretto di Magellano, quasi a voler racchiudere tutti i climi dell’America Latina. Dal deserto più arido al mondo, quello di Atacama si passa alla Patagonia sferzata dal vento e dalle bufere antartiche. La mia era un’attrazione che nasceva dai romanzi di Luis Sepulveda, Francisco Coloane e Isabelle Allende; ma anche dai miei studi. Spesso mi imbatto in articoli accademici su vulcani andini cileni e ogni studente di geologia si imbatte suo malgrado in rocce e magmi chiamati “andesiti”.

Nell’Ottobre del 2009 entrai in una Feltrinelli a Bologna e comprai una Lonely Planet del Cile e nel Febbraio seguente partii per passare tre settimane “zaino in spalla” nel paese sud americano. Quando si progetta un viaggio in Cile
e non si dispone di molto tempo o molti soldi,  bisogna necessariamente scegliere: Nord o Sud? Al Nord c’è il Deserto di Atacama, un clima caldo e mite, spiagge dorate e ospitalità di comunità indio Quechua e Aymara. Il Sud è il regno delle foreste di conifere, dei ghiacciai e delle vette patagoniche scolpite nei millenni dagli impetuosi agenti atmosferici.

Ma in quella Lonley Planet c’era la foto di un vulcano perfettamente conico, con uno splendido nevado che ne avvolgeva la cima. La didascalia diceva: il vulcano Parinacota (6320 m s.l.m), Parque Nacional Lauca, confine con Perù e Bolivia. Me ne innamorai perdutamente, decisi che dovevo vedere quella montagna…andai a Nord!

La descrizione della foto ora lascia il tempo che trova, fu una emozione inenarrabile, la luce era perfetta, le nuvole sembravano disegnate. Ho messo il filtro polarizzatore e ho scattato….cercando di ragionare nonostante un mal di quota incalzante!

ENGLISH VERSION

I dreamed a trip to Chile for long time. Chile is a very particular country, narrow stretches for about 4000 km, from the tropics to the Strait of Magellan, as if to enclose all the climates of Latin America. From the world’s driest desert, the Atacama, to Patagonia, lashed by wind and Antarctic storms. My attraction was stem by the novel of Luis Sepuvede, Francisco Coloane and Isabelle Allende and by my studies. I often read academic articles on Chilean Andean volcanoes and every student in geology studies rocks called “Andesites “.
On October 2009 I entered in a Feltrinelli bookstore at Bologna and bought a Lonely Planeta about Chile. The next February I undertook a three weeks journey in the South American country. When planning a trip to Chile we must necessarily make a choice: North or South? To the north there is the Atacama Desert, a mild and warm climate, golden beaches and hospitality of indigenous Quechua and Aymara communities. The South is the kingdom of coniferous forests, glaciers and Patagonic peaks carved over millennia by the raging elements. However, in the Lonely Planet there was a picture of a perfectly conical volcano with a beautiful nevado that enveloped the top. The caption read: Parinacota volcano(6320 m), Parque Nacional Lauca at the border between Peru and Bolivia. I fell in love madly, I decided that I must see that mountain… I went to the North!

Taking this picture was an indescribable emotion, the light was perfect, the clouds seemed to be drawn. I put the polarizing filter and shoot….trying to fight against a sore share urgent!

Annunci

7 pensieri riguardo “El Vulcan Parinacota (Northern Chile)

  1. gran bello scatto e gran bella scelta quella innanzitutto di lasciarsi andare alle sensazioni istantanee dettate anche da una sola foto… 🙂 Fai venir voglia di partire. Clelia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...